Tecnologia = UOMO?

…Chip a 7 manometri, Hardisk nell’atomo, VR (realtà virtuale), computer quantistici, dove ci spingeranno tutte queste innovazioni ?! Sempre più spinti dalla tecnologia super avanzata e tutti connessi in un mondo sempre più Virtuale Online potremmo essere sostituiti dai robot come in “io robot, film”. Come afferma Stephen Hawking l’uomo necessita di un governo mondiale per evitare il pericolo di essere dominati dalla tecnologia.

Fra poco spariranno pure le Sim, si cambierà operatore attraverso il software integrato o con delle e-sim, le patenti della macchina non ci saranno più, daremo spazio alle macchine pilotate automatizzate elettriche, ci sono già i bitcoin, denaro virtuale.

Possiamo pensare di avere un collegamento per sempre con tutti i macchinari e sapere in tempo reale cosa succede alla nostra casa – domotica, facciamo spazio anche al co-housing, al car sharing, car pooling, andiamo su una società basata sul possesso temporaneo perché non possiamo più permetterci di pagare un prezzo così alto per dei beni che devono essere accessibili a tutti, faccio riferimento al grande lavoro fatto da ELON MUSK il ceo di Tesla che renderà accessibile a tutti la sua auto 3.0 nel 2018-2020, qualche anno fa era impensabile che il prezzo di una tesla potesse passare da 150.000 euro a soli 40.000 circa, FANTASTICO !!

Tesla-Model-E

Ogni giorno scopriamo nuove forme di vita nel nostro pianeta, gli stessi scienziati  ignorano il numero totale delle forme viventi, la ricerca scientifica procede in modo esponenziale sia sulla terra, nel sistema solare e nell’universo, si viaggia verso l’infinito, ma è spaventoso pensare che poi non conosciamo noi stessi come diceva Freud. L’uomo ogni 100 anni compie delle rivoluzioni ma nel cammino lascia delle buche quindi la sfida di adesso è di fermarsi e sanare queste mancanze per portare la società ad un riequilibrio!

Annunci

LA TECNOLOGIA CHE AIUTA L’UOMO

Pensandoci bene la tecnologia, non soltanto può aiutare l’uomo ma sostituirlo completamente. Questo però non deve essere un rischio, perché se no facciamo la fine che facciamo guerre inutili o come succede in certi film vedi ( io robot di Will Smith o Transcendence di Johnny Depp) nel quale il nemico o il lato oscuro vince o il male trionfa o fa vedere la parte negativa della tecnologia. Il pericolo quindi c’è e sarebbe l’uso incontrollato di questo mondo high tech senza dare delle regole o dei principi come lo è la costituzione per ogni paese e che deve essere aggiornata alla realtà e al nostro mondo di oggi per prevenire che in un futuro non troppo lontano ci siano guerre tra l’uomo e dei robot o dei sistemi informatici potentissimi che controllano ancora peggio di quello che è ora la politica e le banche.

l’uso della tecnologia deve essere di aiuto o di sostituzione all’uomo ma in bene non in male e per decidere questo dobbiamo costruire delle basi partendo proprio da una COSTITUZIONE 3.0.

Proviamo ora a immedesimarci nel futuro o in un domani con queste tecnologie robotiche, che mondo sarebbe dove l’umanità non lavorerebbe più e tutto il lavoro verrà svolto dai robot?? sempre che i robot siano nel bene e non progettati per sterminarci ….. insomma l’ho messa molto sul banale però diciamo che secondo delle idee di oggi e di quello che vediamo ora con i robot o i droni o il ricostruire cose con stampanti 3d anche organi dell’uomo…. dobbiamo farci delle domande e darci delle risposte:

irobot

perché ? cosa ci serve la tecnologia ? cosa ci può dare nella vita ? dobbiamo non abusarne per riportare realtà umana tra di noi sempre. Fatevi 2 calcoli e pensateci su perché i pericoli sono sempre in agguato !!

Il mondo iTech 3.0

La tecnologia è sempre più nelle nostre mani ….

Siamo entrati nel periodo di ultra rivoluzioni in questo enorme ambito, la TECNOLOGIA, comprendente innovazione, miglioramenti, ricerche che coinvolgono tutto il mondo e gli esseri viventi. Siamo partiti dal telegrafo, alle lettere per arrivare all’era del computer, all’ormai eliminazione di questi enormi calcolatori che con l’avvento di tablet, smartwatch, smartphone, e più chi ne ha più ne metta, li stanno spazzando via per il semplice motivo che sono più semplici, permettono di fare dei calcoli facili in pochi minuti e senza avere una macchina potente e da portare in borsa. Adesso arriveranno i google glass (foto), tutto è nato da un prototipo di un ragazzo che ha avuto questa idea geniale nel mettere sugli occhiali la possibilità di interagire con il mondo 3.0, cioè un miscuglio tra internet (la conoscenza) e il mondo reale, stiamo entrando in un’epoca un po’ strana, dove non si capisce dove ci porterà, tante società itech puntano sul touch, tante ancora sul fisico, cioè ad esempio il telefono con ancora la tastiera fisica, sono scelte poi però arriverà quel giorno dove tutti dovranno cambiare e rapportarsi con la realtà e del momento. google-glass

Poco tempo fa sono stati presentati tanti prodotti sia della mela (Apple) che di altre società, partiamo dall’ipad air sempre più raffinato, più comodo, più semplice, ogni anno si migliora; E’ stato presentato il nexus 5, che mette in difficoltà l’iphone 5s per il discorso del prezzo; nei prossimi giorni altri prodotti usciranno come le 2 console di sony e microsoft, insomma ogni mese ci sono cambiamenti, anche piccoli ma significativi.

A fianco i google glass che saranno disponibili al pubblico nel 2014, ci saranno tante discussioni per tale tecnologia e per le sue potenzialità, soprattutto la privacy secondo me se ne andrà lei, un po’ come i social network, tutti a fare gli interessi degli altri. Mentre il mondo avanza l’italia retrocede in tutto, siamo fermi agli anni 80 e grazie alla politica … ah no siamo noi che abbiamo votato questi sclerati della politica, ora tutti fuori da quella scatola di tonno (parlamento) e dentro gente competente e via i poteri forti, dobbiamo riprenderci l’onestà e la dignità !!!