Il FALLIMENTO DI UN’IDEOLOGIA SOCIETARIA

Possiamo constatare che questa società capitalistica è morta, forse ancor prima di nascere, per le enormi disuguaglianze sociali e la sbagliata ripartizione delle ricchezze.

La verità è che sono secoli che la civiltà umana (se si può ancora chiamarla così) vuole trovare una stabilità, era dall’epoca di Platone che si cercò la società perfetta o comunque “equa” giusta, come volete chiamarla aprirsi a nuovi orizzonti ma mai capire il problema umano sempre pensare alla tecnologia, che sia chiaro sono il primo ad essere tecnologico, ma è da troppo tempo che pensiamo solo a quello e lasciamo indietro la SFERA UMANA, I SENTIMENTI. 

La sfida attuale e quindi futura è basata sul lato umano, quella dei Diritti come diceva il nostro caro Rodotà. I diritti guadagnati nelle guerre sono da difendere perché vengono da una lotta per la conquista di ampliare e arricchire una società sempre in evoluzione, ma che trova nei principi fondamentali dell’unione europea i 6 punti chiave tra cui: 

  • dignità
  • libertà
  • solidarietà
  • giustizia
  • cittadinanza
  • uguaglianza

Quell’Europa che tanto detestiamo ma che dall’altra parte trova queste bellezze, le racchiude in un unico testo perché è da qua che ci si deve rafforzare e partire per la vittoria della DEMOCRAZIA, del famigerato “popolo sovrano”.

Quindi dobbiamo raccogliere questa sfida di unione di nuovi diritti quelli lgbt, i poveri, i migranti (qua lo scenario è grande), quello di integrazione e di una cosa unica per tutti NESSUNO DEVE RIMANERE INDIETRO e perché no provare a realizzare un sogno utopico da sempre, quello di un mondo unito e di un’anarchia sorvegliata da tutti questi DIRITTI. L’uomo deve essere al centro del mondo non di certo agli estremi.

Annunci

PERSI I VALORI

Ciao a tutti i lettori, oggi voglio proprio andare giù dritto forse pesante perché stiamo proprio non capendo più nulla della società, dell’esistenza, dell’umanità. Spero che la vediate come sfogo e come critica mega costruttiva, infatti vi scriverò alcuni passaggi di quel che sta succedendo: la “pacchia”  è finita ! come si dice nei dialetti, si intendeva il divertimento, perché sono stati toccati dei principi molto importanti che nei secoli abbiamo conquistato con lotte e sudori e vederli infrangere da persone insulse senza dignità, vergogna imponendo la loro a questa società capitalistica falsa, soprattutto in italia, piena di finti perbenisti proprio per il fatto che si è sgretolato tutto, non ve nessuna certezza del domani se andiamo avanti con questa linea che si vede ovunque, dal calcio, che rende tutto più grande, questi calciatori diventati merce, politici peggio dei ladri perché a norma di legge, salvati dal sistema “casta” si spera ancora per poco, comunque siamo in una bolla che sta esplodendo poi tutti sti morti sul lavoro, tutti giovani senza futuro é ?!?!?! cosa facciamo ce ne andiamo dal bel paese, nooooo !! bisogna stare e fare la rivoluzione, le cose ci sono basta informarsi basta usare la rete controllare. Siamo caduti in un LIMBO proprio come diceva DANTE, non sappiamo più nulla abbiamo perso tutti i possibili valori anche delle parole stesse grazie a questi social sempre più strizzacervelli, facciamo e non sappiamo un perché: L’identità, l’uomo, dove siamo nati ? ce le poniamo queste domande.. ok volete l’anarchia prendetevela fatela vostra, non sapete prenderla allora prendete atto che siete solamente dei FANNULLONI, IPOCRITI E BUGIARDI soprattutto a dire “ti amo” su un whatsapp quando manco non si conosce la persona; stiamo cadendo in un tranello enorme, dobbiamo subito prendere e RICOSTRUIRE UNA SOCIETÀ DI VALORI, PARTENDO DALLE FONDAMENTA RIMASTE DI QUESTA VECCHIA !!

DATE UN CONTRIBUTO ANCHE VOI INVECE CHE LAMENTARVI E NON FARE NULLA, NON SPRECATE LA VITA PRENDETE DECISIONI, SBAGLIATE PURE MA CON UMANITÀ, NON SCAPPATE PERCHÈ è PROPRIO QUI CHE SERVONO I CAMPIONI E GLI EROI,

SIAMO LA NAZIONE PIU BELLA DEL MONDO !

CIAO CARISSIMI  vi allego un video i padroni

Tecnologia = UOMO?

…Chip a 7 manometri, Hardisk nell’atomo, VR (realtà virtuale), computer quantistici, dove ci spingeranno tutte queste innovazioni ?! Sempre più spinti dalla tecnologia super avanzata e tutti connessi in un mondo sempre più Virtuale Online potremmo essere sostituiti dai robot come in “io robot, film”. Come afferma Stephen Hawking l’uomo necessita di un governo mondiale per evitare il pericolo di essere dominati dalla tecnologia.

Fra poco spariranno pure le Sim, si cambierà operatore attraverso il software integrato o con delle e-sim, le patenti della macchina non ci saranno più, daremo spazio alle macchine pilotate automatizzate elettriche, ci sono già i bitcoin, denaro virtuale.

Possiamo pensare di avere un collegamento per sempre con tutti i macchinari e sapere in tempo reale cosa succede alla nostra casa – domotica, facciamo spazio anche al co-housing, al car sharing, car pooling, andiamo su una società basata sul possesso temporaneo perché non possiamo più permetterci di pagare un prezzo così alto per dei beni che devono essere accessibili a tutti, faccio riferimento al grande lavoro fatto da ELON MUSK il ceo di Tesla che renderà accessibile a tutti la sua auto 3.0 nel 2018-2020, qualche anno fa era impensabile che il prezzo di una tesla potesse passare da 150.000 euro a soli 40.000 circa, FANTASTICO !!

Tesla-Model-E

Ogni giorno scopriamo nuove forme di vita nel nostro pianeta, gli stessi scienziati  ignorano il numero totale delle forme viventi, la ricerca scientifica procede in modo esponenziale sia sulla terra, nel sistema solare e nell’universo, si viaggia verso l’infinito, ma è spaventoso pensare che poi non conosciamo noi stessi come diceva Freud. L’uomo ogni 100 anni compie delle rivoluzioni ma nel cammino lascia delle buche quindi la sfida di adesso è di fermarsi e sanare queste mancanze per portare la società ad un riequilibrio!

CHANGE

Perché nel cambiare un piatto in tavola, il cameriere non esita e lo cambia subito, mentre per cambiare la società o meglio alcune regole (che noi chiamiamo leggi o decreti o norme) ci vogliono anni…..

Non è proprio così la storia, in Italia dagli anni 90 in poi l’avvento di una casta politica sempre più propensa allo sperpero di soldi e di ruberie da nascondino di “enorme furbizia” possiamo proprio dirlo soprattutto molto irrispettosa della costituzione con attacchi a diritti dei cittadini perdendo sovranità in tutti i campi. Troviamo poi questa grande potenza mondiale del club BILDERBERG, banche americane JPMORGAN e la TRILATERAL, queste organizzazioni che ci indeboliscono e che decidono le sorti di paesi e il futuro di generazioni devastando la civiltà nel suo più assoluto silenzio. D’altronde in Italia siamo giunti a questi fatti: abbiamo deputati con reati gravissimi in parlamento non condannati per l’impunità che hanno o per una serie di privilegi con la giustizia e leggi che si fanno per salvarsi, contatti mafiosi con il crimine organizzato (siamo un grande paese di esportazione di mafie), tantissimi conflitti d’interessi, insomma chi ne ha più ne metta.

img_0505

In questo mondo fatto di ipocrisie di tutti i colori possiamo constatare:

per cambiare bisogna l’aiuto di tutti quindi una democrazia, ovviamente servirebbe che ognuno lavori bene nel suo settore e che non abusi di potere in qualsiasi situazione confermando il rispetto per la carta costituzionale; Poi c’è da dire che dai tempi di Platone  i filosofi avevano intravisto queste procedure o strategie volte a rifugiarsi o creando disagio nella gente per la situazione politica in quanto abusavano di soldi di interessi di poteri. Dobbiamo veramente riformare la testa di tante persone, investire nella cultura cosa che non si sta più facendo attraverso l’uso di droghe mentali: slot machine per esempio.

CHANGE NOW TOGETHER !! RESPECT AND APPLY THE RULES (CONSTITUTION)  

 

 

L’UMANITÀ

NOI VIVIAMO IN UNA SOCIETÀ RICCA, POTENTE E DISEGUALE.

L’Intro alle nazioni unite di Mujica emerito presidente dell’Uruguay, ha colto tutti di sorpresa parlando di questa nuova forma: la democrazia, e non più il potere forte delle banche e del CAPITALISMO, basato su D – M – D+ (merce – denaro e più) il denaro produce merce con l’industria le fabbriche poi una volta venduta ne produce di più incrementando investimenti a livello globale, in questa GLOBALIZZAZIONE fatta dal mercato, dobbiamo staccarci da questa visione signori abbiamo poco tempo per fare LA RIVOLUZIONE DELL’UOMO se no saranno dolori per i nostri figli e per l’umanità.

mujica e la vita il video parla chiaro è un colpo al cuore, ascoltatelo perché vi verranno i brividi.

L’uomo deve staccarsi da questa FINTA realtà, dobbiamo respirare aria nuova, perché abbiamo tutte le carte in regola per arrivare a creare una nuova visione di vita: dobbiamo pensare a lavorare di meno e tutti con dignità, equità e giustizia, dobbiamo far capire agli ipocriti che già domani possiamo cambiare, solo per il semplice fatto che la CRISI NON è ECOLOGICA MA POLITICA !! gli interessi banchieri, multinazionali, dei governi, personali soprattutto mafiosi in Italia stanno a difesa del sistema che non sta più in piedi. Noi siamo nati per la FELICITÀ, la vita è una sola non possiamo lavorare a vita, il lavoro è una parte della vita, dobbiamo staccarci da queste fasulle ideologie.

“quando io compro qualcosa, o tu, non lo acquisti con il denaro; lo acquisti con il tempo della vita che hai dovuto spendere per avere questo denaro, ma con questa differenza, l’unica cosa che non si può comprare è la vita, la vita si spende ed è MISERABILE spendere la vita per perdere la LIBERTÀ” Pepe Mujica nel suo discorso prosegue dicendo che dobbiamo guardare ad una cultura differente e non possiamo permetterci guerre e invece le stiamo facendo per via di interessi globali, i nostri figli devono vivere FELICEMENTE USANDO LA NATURA E NON FACENDOSI DEL MALE !…. vi lascio con un post del parlamentare Di Battista sugli accordi.. da brividi cosa stanno facendo! SVEGLIATEVI SIGNORI 

fullsizerender