STATO = EDUCARE

l’individuo non può star da solo e quindi come dice Aristotele è un’animale sociale, quindi noi tutti dobbiamo occuparci della vita quotidiana, la Politica è la nostra cosa comune, se non siamo capaci di stare assieme allora siamo delle belve o un divinità /dio... La politica è l’ambito del sapere formato da intellettuali /filosofi (Platone) o persone che si dedicano alla conoscenza con formazione (Aristotele). La Politìa era la forma di governo più bella perché era del popolo che lo esercitava nel bene comune mentre la democrazia è si positiva ma che possa esercitare il potere alla maggioranza, cioè da poveri e quindi userà il potere solo per essi e non per tutti. Questo è un risalto importante come lo è al giorno d’oggi. 

E pensare che la filosofia aveva previsto tutto perfino i cambiamenti per i nuovi “filosofi”, i sofisti i quali all’inizio erano con i cittadini per discutere nell’assemblea di una RETORICA poi nel tempo vennero a insegnare a pagamento, sapendo che filosofia è ricerca del sapere questi essendo sapienti non ricercavano quindi divennero falsi sapienti;  ecco che la SOFISTICA ha questa involuzione, la si concepiva come insegnamento per tutti ma Platone stesso la dichiarò sapere apparente e venduto, di fatti tutt’oggi gira ancora il termine “sofisma” ragionamento ingannevole; Stiamo attenti alle informazioni pilotate dal sistema e da chi le scrive.

1dc480962ca2e2ff80a3f30c1b0179b9

Ricordando che se si sa (il sapere) non si ricerca allora non si fa filosofia quindi per Socrate è la continua ricerca un punto importante del sapere perché come disse anche Einstein “l’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento, il dubbio è un potere enorme perché ti fa delle domande sempre a cui devi rispondere quindi mettersi in discussione.   Nel dettaglio per Platone abbiamo 3 categorie: 1. filosofi 2. guerrieri 3. produttori ; Rousseau invece il maestro della democrazia collega il contratto sociale con l’emilio, creare lo stato educatore e il cittadino cosciente con una formazione e dando un contributo attivo in ambito sociale attraverso la democrazia diretta, cioè costruire piccole comunità autogestite che coordinano tra di loro formando federazioni (molto simile a quello che il movimento 5 stelle sta facendo). Quindi la volontà generale è a carattere unitario perché è bene che all’interno dello stato ci siano cittadini liberi e non associazioni parziali che rappresenterebbero interessi particolari. 

Entrando nel particolare e da punti di vista diversi è quello di MARSHALL che però distingue i diritti del cittadino, 1. diritti civili, cioè le libertà negative lo stato garantisce ma non interviene, 2. diritti politici la possibilità di eleggere, 3. diritti sociali garantiti e nel quale lo stato spende per il cittadino (la salute, la scuola..). 

La stessa cosa le leggi che secondo Protagora sono convenzionali cioè create da maggioranze politiche e modificabili, ma senza regole l’uomo non può vivere in (oggetto di più discussioni) una comunità. La legge impone disuguaglianza di per sè… come pensiero finale possiamo liberarci da queste separazioni tipo persone libere e schiave? siamo tutti uguali al mondo !! siamo nel COSMOPOLITISMO !!

 

Annunci

Evoluzione tecnologica o umana ?

Settembre il mese degli INIZI, la scuola, il lavoro e si ricomincia a pensare alla tecnologia, ai progetti del futuro dell’umanità della scienza insomma ricercare nuove forze da mettere in tutti i campi.

Appena concluso l’IFA di BERLINO dove tutte le società – aziende hanno presentato tutti i loro prodotti tra cui orologi, cellulari, un’ evoluzione sulla domotica, una casa del futuro, tutta integrata tra internet applicazioni e i mobili o lavastoviglie e altri accessori sempre connessi per permettere all’utente anche lontano di pilotare casa sua. (il mondo connesso, la casa-foto)

domotica3

Poi i soliti grandi eventi delle big come Apple, Google o Microsoft, le quali presentano grandi innovazioni o cambiamenti sostanziosi oppure degli aggiornamenti sempre a migliorare il tutto. Poi per le altre aziende sempre rilevanti ci sono queste fiere internazionali importanti per far conoscere alla stampa tutto, ma soprattutto ai cittadini. In questi ultimi anni la tecnologia è satura oppure si è “fermata” perché per esempio in un telefono cellulare cosa potranno mai aggiungere ? allora queste grandi aziende e per prima Apple si spostano su altri mercati magari meno saturi e privi di una vera tecnologia che possa semplificare tutto e che possa aiutare l’uomo in positivo e di sistemarla o di implementare il digitale (nuove risorse tecnologiche).

Un’altro ramo importante è la ricerca, la ricerca scientifica e tecnologica, integrare parti biomeccanica e tecnologia 3d con le stampanti sia per costruire case che oggetti che nel mondo della medicina, sono scoperte importanti e risorse che miglioreranno sempre di più e che bisogna sfruttare e implementare nella società di noi oggi subito. (stampante 3d con filamento di plastica- foto)

makerbot-replicator-2_t

Insomma la tecnologia dovrebbe servire all’uomo per semplificare la vita e più avanti per sostituire il lavoro all’uomo, tutto attraverso macchine, ovviamente dobbiamo stare attenti al modo in cui le utilizziamo e a chi le controlla… che non vengano fuori guerre anche li come succede nei film di fantascienza !!!

L’intelligenza si sta estinguendo…

Volevo cominciare a parlare di quella cosa che viene chiamata intelligenza.

Il titolo ne è la conferma di quel che sta succedendo nel mondo, a partire da qualsiasi cosa, che si parli di tecnologia, di politica, di sport, di tutto e di più, insomma quel che si fa nella vita. Succede che un giorno con degli amici cominci a parlare e si inizi una discussione e che pian piano entrando nel succo del discorso, nel profondo del ragionamento, qualcuno si perda o non riesce più a connettere, come succede ai giorni nostri come quando si dice “l’apparecchio non si connette …”, ma veniamo al dunque cos’è il ragionamento, cos’è l’intelligenza cosa sono tutte queste cose, uno se le chiederà almeno da ubriaco, si renderà conto magari che ogni persona la pensa in modo diverso o uguale o con piccole diversità nel pensiero che venga espresso.

Facciamo un esempio, quando si deve andare a comprare un cellulare, bisognerebbe non solo guardare quello che ti piace di più o perché è di moda o perché è più grande o più potente, ma una persona “intelligente” cercherebbe di informarsi  su una serie di cellulari propensi a lui o lei, così da poter decidere meglio, questo credo sia giusto, poi fatta questa valutazione si entra nei dettagli prima si guarda chi lo produce poi le caratteristiche e il design come uno meglio crede decide, purtroppo però non sempre è così o meglio si scelgono delle cose, cellulari in questo caso, oppure una lavatrice o un dentifricio ecc., si compra o ci si affida a tal prodotto o tal cosa perché o va di moda oppure perché è di quella società li, oppure ancora è più grande è più potente, poi magari si scopre che non era così magari e li giù dolori dopo aver speso più di 500 euro !!!

Stiamo diventando una società collusa, dobbiamo aiutarci tutti ecco perché vedo nel movimento 5 stelle un forte cambiamento, dobbiamo essere tutti amici o meglio come si diceva nell’antica Grecia tra greci, l’amicizia è il vero amore che unisce perché si condividono un’infinità di cose, sentimenti, emozioni, raccontare la vita e tanto altro sui social network. Io ad esempio aiuto la gente sui prodotti apple te un giorno mi aiuterai a  mungere la vacca, un’altro aiuta a stirare e così via, e basta discutere di cavolate, ci perdiamo in stupidaggini noi italiani, eppure se cambiamo noi cambierà il mondo, un profondo amore per quelli del sud italia perché sono persone magnifiche.

In conclusione se leggete bene ho parlato di tutto e se prendessi in considerazione soltanto una frase dovrei parlare di politica, di scienza, di società, di tantissime cose e penso sia impossibile perché noi tutti siamo ignoranti perché l’uomo è limitato come dicevano gli illuministi e i filosofi, noi dobbiamo non solo credere alla ragione ma spingerci oltre essere “romantici”, oltre alla ragione c’è il buon senso e appunto il dettaglio delle cose entrare nel profondo, emozioni, sentimenti, quello che si sente ascoltano musica o quando si ama una persona che sia uomo o donna. Ricordiamoci della libertà (la statua), il libero arbitrio e la democrazia quella vera però !!!