SPINGERSI OLTRE

Siamo sempre insoddisfatti, abbiamo sempre da recriminare su qualsiasi cosa… il mettersi in discussione, avere dei dubbi, sprona la gente, vorrebbe dire provocare o invogliare la gente a fare di più (come faceva fare steve jobs, visionario) a conoscere a fare qualsiasi cosa, lavorare, aiutare, a tutto nella vita. Quello che in questa società tecnologica manca è proprio l’incrocio, cioè meglio l’unione tra invenzione e innovazione, cioè integrare la tecnologia al meglio nella vita quotidiana, nei servizi istituzionali, lavorativi e del mondo dell’hobby. Quello che posso dire è che la Apple è stata capace come nessun altro di applicare questo concetto, ed è avanti anni luce, perché l’uomo in futuro lavorerà sempre di meno a causa di macchinari sempre più evoluti, (sempre con cautela e protezione).

IMG_3062

Dobbiamo sempre ricercare, come lo è la filosofia, l’arte del ricercare sempre, farsi delle domande ed esaminarle profondamente nei suoi rami più disparati possibili, mischiando immaginazione, scienza, scoperte, conoscenza e intelletto per creare una società “perfetta” (per quanto possa essere vera questa parola, almeno applicabile con i fatti, cioè migliorarsi sempre, noi stessi in primis poi gli altri). ricordiamo che l’uomo cambia idea, “la nostra società prevede sempre il dubbio, guai quelli che sono sicuri fino in fondo, il dubbio è PROPOSITIVITÁ” Cit. Bennato. Stiamo attenti a non abbandonare la partita perché possiamo regalare la vittoria all’avversario e creare dei “futuri alternativi” come diceva il vecchio Doc in (ritorno ali futuro) possiamo danneggiare le nostre future generazioni, come proprio il mondo attuale e così non va per niente bene.

Il risultato deve essere sempre a favore dei cittadini, che sia per se stessi o per qualcuno di importante o per una società giusta, degna e democratica. Combattere per i principi chiave, per i diritti, per le carte costituzionali (da migliorare – aggiornarsi ) farsi valere in tutti i modi, significa affrontare il proprio corpo-anima e conoscere in dettaglio tutti i problemi per poi migliorarli o capirli. il bene deve trionfare, w Luke Skywalker !!

Annunci

“Il sistema”

Volevo incominciare a discutere sulla parola “sistema”:

viene usata per descrivere tante cose, ad esempio il sistema capitalistico mondiale che ci affligge, anche il sistema convenzionale definito un container enorme di regole, a volte ingiuste, che devi rispettare perché dicono che ti ci devi abituare se no devi combatterlo come fanno premi nobel ed economisti come Stiglitz, Krugman, Zingales, per citarne alcuni e giornalisti come Saviano, Travaglio e tutti i cittadini (visti più deboli, perché contano poco), queste persone lottano per una vita degna, conoscono i fatti perché sono all’interno della vita, lavorano, capiscono dove è giusto o sbagliato andando oltre alla ragione, quindi un pensiero non illuminista ma bensì romantico toccando altri aspetti, l’onestà, la dignità umana e il buon senso.

English: Dante Alighieri's portrait by Sandro ...
English: Dante Alighieri’s portrait by Sandro Botticelli. Tempera 54,7 x 47,5 cm. (Photo credit: Wikipedia)

Sono qua per cercare di capire dove siamo, chi siamo, cosa facciamo, insomma ci poniamo domande sulla vita, almeno in pochi se lo chiedono perché non vedono uno scopo e una fine del perché viviamo e cosa serve l’uomo. Inoltre il saper giudicare debba seguire dei PRINCIPI precisi : valutare il “piatto in tavola”cioè quello che ti mettono davanti agli occhi per decidere, come quando devi decidere che cellulare devi comprare, per scegliere devi conoscere tutte le informazioni di ogni cellulare, ma questo è quasi impossibile per ciò almeno conoscere le cose principali di ognuno; poi essere obiettivi, ragionando apertamente e liberamente, nel senso che bisogna avere conoscenze informazioni, tutto il possibile per giudicare, oltre alla capacità di avere un pensiero aperto. “Non sprecate la vita di qualcun altro, non fatevi intrappolare dai dogmi, cioè vivere con i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui, offuschi la vostra voce interiore” Steve Jobs

L’uomo in tutti questi secoli ha cercato di migliorarsi ma per adesso non è riuscito a trovare la via migliore come viene citato da Dante all’inizio della divina con .. nel mezzo del cammin di nostra vita … proprio Platone aveva previsto come sarebbe arrivata la società, aveva previsto tutto e aveva costruito lui la società “perfetta” o almeno avvicinarsi come un asintoto (matematica). Nessuno è riuscito a capire come costruirla, almeno ci hanno provato ma con scarso successo, si parlava di rapporto d’amicizia di cui risultava il vero amore, l’aiutarsi tra persone, condividere pensieri. Oggi si può fare tutto, perché grazie alle innovazioni e alla ricerca si possono fare tante cose. Si parte con l’aiutarsi come condiviso dal movimento 5 stelle, nessuno deve soffrire, tutti devono avere le stesse opportunità di vita, sia un laureato che uno senza titoli, poi magari quello senza titoli trova più strada dell’altro.

Raccogliendo tutte le informazioni dalla nascita dei filosofi greci fino al giorno d’oggi si può constatare che attraverso tutti i grandi intellettuali vissuti in più di 2000 anni, compresi loro, avendo lasciato un loro pensiero si possa prendere spunto e  “COSTRUIRE” le basi di una società equa, giusta, senza diseguaglianze, ecc e queste cose le si trova nella costituzione italiana, la migliore al mondo ma mai applicata; costruite le basi il resto si fa da solo proprio come la casa.

Italiano: Platone ed Aristotele, dettaglio del...
Italiano: Platone ed Aristotele, dettaglio della “Scuola di Atene” di Raffaello, nelle stanze dei Musei Vaticani. (Photo credit: Wikipedia)

Per carità potete vivere felici senza farvi domande, senza darvi risposte, la gente sa ma lo mette in disparte questa cosa del sistema della vita, il fatto di vivere in una convenzione totale a certi piace a certi no . Per conoscere meglio il tutto dovete informarvi, leggere, avere capacità di argomentare e di saper capire il contesto attraverso le fonti che si hanno.

La vita è una domanda. La vita è un dono. Per farvi un po’ di conoscenza gustatevi il film “into the wild” parla del sistema contro l’anarchia diciamo più o meno. Un ragazzo che vuole uscire da tutto questo sistema che ti costringe a vivere secondo dei piani e delle regole troppo incatenate.