I CONCETTI CHIAVE DELL’UOMO

L’Onestà e la Dignità come grandi principi dell’uomo, proprio come diceva Pico della Mirandola, “la dignità consiste nel poter determinare la propria natura, nel poter scegliere che cosa essere”.

Ritornando a noi, questi termini molto vicini tra loro formano la vera entità dell’uomo, la PERSONA come conoscenza + uomo, possiamo aggiungerci la libertà, la quale la fa da padrone assoluto soprattutto nella nostra vita, pensate un po’ se ogni uomo avesse una libertà naturale, vivrebbe in perfetta sintonia, pace e armonia con tutti gli altri, cioè se ognuno di noi avesse un po’ di sagacia, il forte interesse che lo leghi alla giustizia ed energia mentale per perseverare con costanza nella sua adesione ad un interesse generale, resistendo ai piaceri della vita, potremmo riparlare di una forma di “anarchia-libertà”. Un altro significato di libertà lo troviamo con Spinosa partendo da questo grande concetto che vi descrivo sotto: il fine dello stato è la libertà, cioè quello di far si che gli uomini sfruttino le proprie funzioni mentali e fisiche in sicurezza usando la propria ragione e pensiero, (quello che manca ai politici).

Se no possiamo pensare allo STATO proposto da PLATONE, il quale doveva avere 2 principi chiave: 1. le classi dei custodi dello stato cioè governanti e guerrieri (difensori che non possono abusare del loro potere, scopi personali), e 2. lo stato (ente) deve controllare e organizzare la macchina cioè (aspetto sicurezza, sociale, economico..). Quindi si potrebbe creare un mondo quasi perfetto come un asintoto (cioè un qualcosa che tende sempre di più ad avvicinarsi ad un altra cosa senza mai toccarla); giustamente se si tende investire sulla cultura e nell’insegnamento del bene una persona non andrà a rubare o a fare del male quindi non serviranno la galera o il carcere … sempre pensieri molto “anarchici o utopistici”. Confido in una riflessione di tutto ciò perché 2000 anni fa questi grandi filosofi e saggi avevano predetto una società migliore ma anche basata su interessi personali e sporchi come al giorno d’oggi. Dobbiamo batterci per riportare i principi in casa nostra.

 

Annunci

SPINGERSI OLTRE

Siamo sempre insoddisfatti, abbiamo sempre da recriminare su qualsiasi cosa… il mettersi in discussione, avere dei dubbi, sprona la gente, vorrebbe dire provocare o invogliare la gente a fare di più (come faceva fare steve jobs, visionario) a conoscere a fare qualsiasi cosa, lavorare, aiutare, a tutto nella vita. Quello che in questa società tecnologica manca è proprio l’incrocio, cioè meglio l’unione tra invenzione e innovazione, cioè integrare la tecnologia al meglio nella vita quotidiana, nei servizi istituzionali, lavorativi e del mondo dell’hobby. Quello che posso dire è che la Apple è stata capace come nessun altro di applicare questo concetto, ed è avanti anni luce, perché l’uomo in futuro lavorerà sempre di meno a causa di macchinari sempre più evoluti, (sempre con cautela e protezione).

IMG_3062

Dobbiamo sempre ricercare, come lo è la filosofia, l’arte del ricercare sempre, farsi delle domande ed esaminarle profondamente nei suoi rami più disparati possibili, mischiando immaginazione, scienza, scoperte, conoscenza e intelletto per creare una società “perfetta” (per quanto possa essere vera questa parola, almeno applicabile con i fatti, cioè migliorarsi sempre, noi stessi in primis poi gli altri). ricordiamo che l’uomo cambia idea, “la nostra società prevede sempre il dubbio, guai quelli che sono sicuri fino in fondo, il dubbio è PROPOSITIVITÁ” Cit. Bennato. Stiamo attenti a non abbandonare la partita perché possiamo regalare la vittoria all’avversario e creare dei “futuri alternativi” come diceva il vecchio Doc in (ritorno ali futuro) possiamo danneggiare le nostre future generazioni, come proprio il mondo attuale e così non va per niente bene.

Il risultato deve essere sempre a favore dei cittadini, che sia per se stessi o per qualcuno di importante o per una società giusta, degna e democratica. Combattere per i principi chiave, per i diritti, per le carte costituzionali (da migliorare – aggiornarsi ) farsi valere in tutti i modi, significa affrontare il proprio corpo-anima e conoscere in dettaglio tutti i problemi per poi migliorarli o capirli. il bene deve trionfare, w Luke Skywalker !!

LA STORIA DEI PRINCIPI

Stavo pensando alla vita primitiva e la stavo accostando al giorno d’oggi, ma neanche tanti secoli fa, basta pensare quando si lavorava senza un pezzo di carta (diploma, o laurea o altro), quando si nasceva e si cresceva senza lo studio, senza questa PAROLA che è stata fraintesa fin dall’esistenza, cioè lo “studiare” non esiste, perché una persona può capire, leggere, ricordarsi. Questo mondo dovrebbe ritornare un attimo indietro e riprendere in mano i principi chiave e riadattarli a questo millennio pieno di tecnologie ed espansioni culturali sul web.

Si dovrebbe anche pensare di rimodernare la COSTITUZIONE, il DIRITTO CIVILE e tutto il resto, perché ci sono lacune e molti dubbi su tanti argomenti di questa nuova società TECNOLOGICA, potenzialmente esplosiva pericolosa culturalmente perché può pilotare può manipolare ancora più gravemente di adesso altro che regimi di più e questo l’ho colto da questi film (transcendence di Johnny Depp, Io robot di Will Smith); ho capito che la paura è la prima cosa che ti fa mettere allerta tutto, la testa la vita, il cuore, come i fatti successi a Parigi, ma quello è una lunga storia conseguenza di errori politici e tutt’ora non ancora risolti.

lavoro-400x225

Ritornando a noi, si deve ragionare pensando che l’uomo può lavorare per vivere anzi è una parte della vita il lavoro ma diminuirà perché le macchine faranno tutto e ci aiuteranno. questo processo ci sarà a prescindere. Quindi parlando di lavoro bisognerebbe eliminare qualsiasi discriminazione ( sessuale, religione, incapacità, oppure di carta, cioè diploma o terza media, uno impara anche senza studiare); altra cosa da potenziare sono i tirocini nelle aziende per poi portare all’assunzione; anche utilizzare dei piccoli stage durante il percorso scolastico, la pratica che serve moltissimo, “il saper fare (la pratica, il manovale)”, questa generazione con telefonini e che per un problema al frigorifero deve chiamare il tecnico, noo !! cerchiamo di svilupparci con tutte le informazioni che ci sono in giro, uniamole e usiamo quelle giuste (teoria e pratica). Poi per chi vuol “studiare” cioè capire nel dettaglio, analizzando tutto con la teoria può ambire alla nasa, alle ricerche (quelle vere), alla Apple, alla Google …. MA anche chi è operaio può ambire a questi traguardi senza discriminazioni che sia chiaro!!

in Conclusione nel mondo in cui vorrei che queste cose si avverassero, ci debba essere anche il comfort, ergonomia e sicurezza, cioè il lavoratore deve essere tutelato 100% e messo nelle condizioni massime di sicurezza e di lavoro migliore nello star bene fisicamente, mentalmente e di salute.

 

L’AMORE – la PROFONDITÀ DEL SENTIMENTO UNICO

Si diceva ai tempi: “l’amicizia è il vero amor” antica Grecia, filosofi e grandi ideali dicevano che le persone dello stesso sesso maschi con maschi e femmine con femmine si amavano di più, proprio per la stessa sessualità un legame molto forte e così vicini uno all’altro e con valori sentimentali più di una coppia eterosessuale. Poi troviamo l’amico/a,  però anche li ci sono tutt’ora diverse tipologie, il vero amico si vede nel bisogno e nei pericoli ma soprattutto ti aiuta sempre, questa figura è un po’ sparita, perché questa società si è evoluta male per colpa di questi detrattori dello stato, dirigenti, politici incompetenti e soprattutto dalle banche che non ci danno niente, nessuna garanzia e quindi DIGNITÀ, LIBERTÀ E DEMOCRAZIA PER VIVERE vengono meno. Basti pensare alla lotta per la discriminazione soltanto in questi ultimi anni in America e in Europa invece in Italia forse non sappiamo cosa sia e siamo diventati mostri, non ci informiamo, perdiamo qualsiasi riferimento culturale.

Questo “mito” dell’amare, dell’amico della sessualità vanno capiti dall’interno come qualsiasi cosa, i PROBLEMI DELLA VITA VANNO AFFRONTATI CON I CITTADINI E BISOGNA AVERLI VISSUTI QUESTI PROBLEMI PER RISOLVERLI. Detto ciò, in America c’è la PORNO VALLEY, nel nord Europa hanno aziende speciali per la pornografia per il sesso libero, con tutte le precauzioni, malattie e altro; fanno del BUSINESS, cioè le persone sono disponibili a tutto, sono APERTE DEMOCRATICAMENTE, legalizzano la prostituzione, ci sono dei posti di lavoro si sviluppa il PORNO, ci vivono come ROCCO SIFFREDI, lui ha capito il senso di questa cosa.

Possiamo noi italiani aprirci di più in queste cose, come la musica e l’amore dobbiamo farne i nostri punti di forza noi umani,  dobbiamo temere le cose brutte non le cose belle e piene di assoluta bellezza, (non possiamo bloccare sui social network una persona che ci ama) SVEGLIA ITALIANI è finita la pacchia dobbiamo LOTTARE ED ENTRARE NELLE ISTITUZIONI PER RIPRENDERCI QUELLO CHE CI HANNO TOLTO INGIUSTAMENTE !!

RICORDANDOCI che 2000 anni fa i filosofi e qua cito PLATONE ma poi tutti gli altri, aveva raccolto tutte le informazioni e le FONDAMENTA PER CREARE LA SOCIETÀ PERFETTA !!

Il Lavoro

In Italia, In Grecia, In Spagna… in particola modo nel bel paese (italia) dal 1980 in poi non si è fatto altro che LUCRARE, che lasciar stare i PROBLEMI della vita quotidiana; si sono fatti errori in politica come al di fuori e nelle Aziende.

Abbiamo inserito PERSONALE INADEGUATO nelle SOCIETÀ’, NELLE ISTITUZIONI contribuendo a rendere inefficaci i SERVIZI comunali, regionali e accessibili ai CITTADINI.

TANTI ITALIANI sono “scappati” all’estero perché avevano visto e previsto il tracollo di tutto nei tempi ancora buoni, ora la situazione per via della politica ma soprattutto delle persone che non riescono a CAPIRE le PAROLE DALLE parole, si aggrappavano ai politici, senza partecipare e domandarsi il perché di questo macello.

Parlando del mondo del LAVORO, possiamo sederci tutti quanti e scrivere un’idea un programma; quello che il movimento 5 stelle ha fatto con l’aiuto della rete in maniera democratica. Facciamo una sintesi breve di come si potrebbe vedere il futuro lavorativo almeno qui da noi:

  1. eliminare tutti gli sgravi FISCALI, (diritto tributario) le tasse (irpef, irap e altre forme)alle aziende per ASSUMERE NUOVI GIOVANI
  2. puntare sul VOLONTARIATO, per poi arrivare allo stage e all’assunzione completa
  3. cominciare a inserire nelle SCUOLE il lavoro, come all’estero, cioè più PRATICA, laboratori e poter toccare materiali che si usano all’interno di un’azienda

vi invito a seguirmi sul mio canale youtube dove già da un anno sto facendo video sulla società e a breve implementerò queste cose toccando ogni settore, ambito.

https://www.youtube.com/channel/UCEKiW0HB3hIPMpdyr2l–3w