IO PENSAVO CHE …

questa società potesse reagire e non c’è più tempo perché ne risentiamo come umanità; non c’è più niente da perdere, abbiamo perso qualsiasi diritto, qualsiasi valore conquistato con fatica dalle guerre dalle lotte è come se non fosse servito nulla, decenni buttati abbindolati alle credenze dei politici. Non c’è neanche l’indignazione davanti a questi attentati, riescono a rubare a norma di legge questo è incredibile, è veramente la fine di una società nata con un capolavoro: mettere l’uomo al centro e morta con i soldi. Questo finto capitalismo non mi sorprende anzi ci dovrebbe far riflettere, bisognerebbe rileggere il passato farci aiutare da chi lo ha vissuto e far forza su questi appoggi per un futuro limpido, scavalcando dogmi antichi e passando per il tecnologico e umano, purtroppo non è così almeno in Italia. Siamo un paese senza più un pilastro, non sappiamo più cosa fare, la gente si suicida, va all’estero, cerca appoggi ovunque, le tenta tutte MA NON CAPISCE che c’è IN ATTO UNA RIVOLUZIONE CULTURALE, un salto enorme eppure il menefreghismo esplode e trionfa.

“… per sapere ma avete soluzioni ?! no perché …. si potrebbe .. però …forse .. dai lasciamo stare e andiamo a bere una birra”

BASTA !! LA BALDORIA È FINITA ORA BISOGNA AGIRE, I FATTI SERVONO, NO CHIACCHIERE !! METTIAMOCI INSIEME E CONDIVIDIAMO IDEE PASSIONI E METTIAMO IN GIOCO ANCHE LE COSE CHE NON FUNZIONANO PER MIGLIORARE !!

AAEAAQAAAAAAAAdHAAAAJDIxOWU0ZWQ2LTM0MTktNGU3NC1hMzYxLTE4ZDBhY2Y2YmNkMw

Ho scoperto che la vita cessa di esistere quando ti trovi te e il mondo addosso, allora perché preoccuparvi se abbiamo possibilità, scopriamo le cose, le persone, DOBBIAMO ESSERE INTERESSATI anche se non lo vogliamo, perché la essere POLITICI DI NOI STESSI è lo scopo della vita.

Questo dovrebbe essere il momento più bello per poter ricostruire una società, poter contribuire da cittadino, essere qualcuno nel mondo più di un puntino, ognuno dando il suo valore possiamo creare un computer di idee.

COMINCIATE SUBITO DA DOMANI INTERESSATEVI DELLA VITA POLITICA, INFORMATEVI, GUARDATE CON GLI OCCHI COSA SUCCEDE, POI GIUDICATE, DOBBIAMO ESSERE GIUSTI MAI NÈ TROPPO NÈ POCO STRONZI !!

BUON CAMBIAMENTO !!

Annunci

L’AMORE – la PROFONDITÀ DEL SENTIMENTO UNICO

Si diceva ai tempi: “l’amicizia è il vero amor” antica Grecia, filosofi e grandi ideali dicevano che le persone dello stesso sesso maschi con maschi e femmine con femmine si amavano di più, proprio per la stessa sessualità un legame molto forte e così vicini uno all’altro e con valori sentimentali più di una coppia eterosessuale. Poi troviamo l’amico/a,  però anche li ci sono tutt’ora diverse tipologie, il vero amico si vede nel bisogno e nei pericoli ma soprattutto ti aiuta sempre, questa figura è un po’ sparita, perché questa società si è evoluta male per colpa di questi detrattori dello stato, dirigenti, politici incompetenti e soprattutto dalle banche che non ci danno niente, nessuna garanzia e quindi DIGNITÀ, LIBERTÀ E DEMOCRAZIA PER VIVERE vengono meno. Basti pensare alla lotta per la discriminazione soltanto in questi ultimi anni in America e in Europa invece in Italia forse non sappiamo cosa sia e siamo diventati mostri, non ci informiamo, perdiamo qualsiasi riferimento culturale.

Questo “mito” dell’amare, dell’amico della sessualità vanno capiti dall’interno come qualsiasi cosa, i PROBLEMI DELLA VITA VANNO AFFRONTATI CON I CITTADINI E BISOGNA AVERLI VISSUTI QUESTI PROBLEMI PER RISOLVERLI. Detto ciò, in America c’è la PORNO VALLEY, nel nord Europa hanno aziende speciali per la pornografia per il sesso libero, con tutte le precauzioni, malattie e altro; fanno del BUSINESS, cioè le persone sono disponibili a tutto, sono APERTE DEMOCRATICAMENTE, legalizzano la prostituzione, ci sono dei posti di lavoro si sviluppa il PORNO, ci vivono come ROCCO SIFFREDI, lui ha capito il senso di questa cosa.

Possiamo noi italiani aprirci di più in queste cose, come la musica e l’amore dobbiamo farne i nostri punti di forza noi umani,  dobbiamo temere le cose brutte non le cose belle e piene di assoluta bellezza, (non possiamo bloccare sui social network una persona che ci ama) SVEGLIA ITALIANI è finita la pacchia dobbiamo LOTTARE ED ENTRARE NELLE ISTITUZIONI PER RIPRENDERCI QUELLO CHE CI HANNO TOLTO INGIUSTAMENTE !!

RICORDANDOCI che 2000 anni fa i filosofi e qua cito PLATONE ma poi tutti gli altri, aveva raccolto tutte le informazioni e le FONDAMENTA PER CREARE LA SOCIETÀ PERFETTA !!

l’Italia riparta dalla scuola del futuro

Tante volte ci domandiamo cosa significhi “studiare” “memorizzare” “capire” o altri termini, proviamo ad immaginare invece una nazione basata sulla semplicità e sui principi come le fondamenta di una casa, che diano le basi per un futuro vero-concreto, che questo paese ha bisogno, per poi magari esportarlo. Partiamo subito dal principio che studiare non serve, ve lo assicuro io, perché dico questo, perché sotto questa parola ho scoperto che quando una persona qualsiasi finisce gli studi non ha bisogno di sapere a memoria una cosa, perché subito dopo la dimentica se non gli interessa, cerchiamo invece di far piacere ai ragazzi la scuola e dobbiamo far interessare loro alle cose se non ci riescono loro, proviamoci noi con modi diversi ma efficaci e anche perché  quando si trova lavoro si “studia” quello. Cosa voglio dire con questo, in Olanda ad esempio fanno scuola + lavoro e fanno entrare i ragazzi nelle aziende il pomeriggio così possano imparare, PERCHE NON SI NASCE IMPARATI, forse 1:1.000.000 ce la fa, un po’ come la canzone di Jovanotti. Proseguiamo e passiamo alle materie, perché non ha senso avere 10 materie e poi troppe perplessità, dubbi, giramenti di testa, noi dobbiamo basarci su : 1. studiare le materie necessarie per parlare, scrivere e ragionare queste sono le chiavi della vita + l’amore; cioè la lingua del proprio paese o più, la filosofia per la ragione e capire le cose e si qualche calcolino – esperimento. 2. si dovrebbero accorciare gli anni di scuola nei 3 livelli scolastici (elementari, medie e superiori); 3. inserire “creazione musicale e sportiva” cioè favorire le band i gruppi a iniziare a suonare, stessa cosa per lo sport, 4. inserire alle superiori, ad esempio durante gli ultimi anni, l’inserimento nelle aziende da parte dei ragazzi o aprire agli stage-tirocini estivi o durante le lezioni.

Dopo i punti di costruzione della “casa della scuola” Introduzione dei libri, tutti digitali, formato ebook con l’uso dei tablet questo comporta riduzioni costi famiglia e il peso degli zaini viene annullato, poi obbligare i professori a fare dei corsi di aggiornamento e di usare lavagne interattive e multimedialità a scuola, uso social network e altri sistemi per stare con la classe, inserimento registro elettronico online, come ultima cosa una CULTURA DIVERSA PRENDIAMO SPUNTO DALLA FINLANDIA

SCUOLA

smettiamola con “troppe insufficienze non passi” o ” con un 3 non riuscirai a passare” dobbiamo eliminare la media dei voti, dobbiamo girare la pagina del libro e cambiare subito.