CHANGE

Perché nel cambiare un piatto in tavola, il cameriere non esita e lo cambia subito, mentre per cambiare la società o meglio alcune regole (che noi chiamiamo leggi o decreti o norme) ci vogliono anni…..

Non è proprio così la storia, in Italia dagli anni 90 in poi l’avvento di una casta politica sempre più propensa allo sperpero di soldi e di ruberie da nascondino di “enorme furbizia” possiamo proprio dirlo soprattutto molto irrispettosa della costituzione con attacchi a diritti dei cittadini perdendo sovranità in tutti i campi. Troviamo poi questa grande potenza mondiale del club BILDERBERG, banche americane JPMORGAN e la TRILATERAL, queste organizzazioni che ci indeboliscono e che decidono le sorti di paesi e il futuro di generazioni devastando la civiltà nel suo più assoluto silenzio. D’altronde in Italia siamo giunti a questi fatti: abbiamo deputati con reati gravissimi in parlamento non condannati per l’impunità che hanno o per una serie di privilegi con la giustizia e leggi che si fanno per salvarsi, contatti mafiosi con il crimine organizzato (siamo un grande paese di esportazione di mafie), tantissimi conflitti d’interessi, insomma chi ne ha più ne metta.

img_0505

In questo mondo fatto di ipocrisie di tutti i colori possiamo constatare:

per cambiare bisogna l’aiuto di tutti quindi una democrazia, ovviamente servirebbe che ognuno lavori bene nel suo settore e che non abusi di potere in qualsiasi situazione confermando il rispetto per la carta costituzionale; Poi c’è da dire che dai tempi di Platone  i filosofi avevano intravisto queste procedure o strategie volte a rifugiarsi o creando disagio nella gente per la situazione politica in quanto abusavano di soldi di interessi di poteri. Dobbiamo veramente riformare la testa di tante persone, investire nella cultura cosa che non si sta più facendo attraverso l’uso di droghe mentali: slot machine per esempio.

CHANGE NOW TOGETHER !! RESPECT AND APPLY THE RULES (CONSTITUTION)  

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...