Il mondo tecnologico secondo Apple

Immagine

Al Moscone Center di San Francisco come ogni anno c’è la grande conferenza dedicata agli sviluppatori e per le società tecnologiche che vogliono presentare al mondo nuovi prodotti e non solo. Sul palco si sente la mancanza di Steve, ma un grandissimo Tim Cook e la sua squadra sono riusciti finalmente a ritornare su alti livelli. Iniziamo subito con il keynote:

Per prima cosa si è parlato di statistiche, numeri di apple dello store online, sia applicazioni che quello dedicato alla musica e video, poi i confronti con Andorid, fatti per prendere in giro ma per ripetere che apple cresce tanto in tutti i settori fregando mercato anche ai pc di Microsoft. Arriviamo al succo, Jonny Ive il designer più famoso, ha rivoluzionato il design dei sistemi operativi ios e osx e dei nuovi mac tra cui l’air e il pro. E’ salito sul palco per presentare il nuovo osx, craig Federighi, annunciando tante novità tra cui le mappe e la lettura dei libri e delle riviste anche su mac un maggiore risparmio della cpu, circa il 72 % in meno durante il normale utilizzo e quindi un risparmio della batteria notevole e per avere più velocità e rapidità dal sistema stesso nell’uso quotidiano. Il browser Safari è stato potenziato talmente tanto che è risultato superiore rispetto a

Tim Cook, Apple COO, in january 2009, after Ma...
Tim Cook, Apple COO, in january 2009, after Macworld Expo keynote. Picture by Valery Marchive (LeMagIT) (Photo credit: Wikipedia)

chrome e di tanto rispetto a firefox, migliorate le notifiche che coinvolgono sia i social network che calendari e messaggi, si potrà rispondere direttamente sulla notifica, poi un grande rinnovamento per il finder, uno stile molto simile a safari, cioè la possibilità di aprire più finder nella barra dei panelli e gestire con i tag, tipo sport, tecnologia e tanti altri le ricerche per poter ritrovare più facilmente i file salvati sia su mac che su icloud. Migliorato icloud con la possibilità di integrarci la nuova suite iwork, il nuovo os si chiamerà Mavericks.

Sono stati presentati i macbook air con nuove prestazioni e con una durata della batteria ancora più longeva 9 ore per l’11 pollici e 13 ore per il 13 pollici e nuova grafica a prezzi stabili. Invece un corposo ridimensionamento per il mac pro che praticamente gli fa riprendere quota, 1/3 più piccolo, è rotondo tipo capsula o (supposta) e molto potente, le caratteristiche le trovate sul sito apple.

Infine l’atteso ios 7, ridisegnato, molto minimalista migliorato molto con l’arrivo di itunes radio, il rivale di spotify, un corposo aggiornamento a Siri, l’assistente, insomma tante novità tra cui l’integrazione del sistema operativo nelle automobili tra cui Honda, volvo, ecc., questa funzione permetterà di diminuire gli incidenti con telefoni in auto e aumentare l’integrazione tra uomo e macchinari (si investe sulla domotica) … forse è l’ora di costruire case domotiche, in stile casa clima, basate sul risparmio d’energia e antisismiche.

E’ stato un grandissimo evento, soprattutto per le numerevoli cose annunciate e per dare anche “una freccina” alla concorrenza soprattutto ad android !! apple si è ripresa e si è rimessa davanti a tutte le grandi (Microsoft, Google).

Annunci

8 pensieri su “Il mondo tecnologico secondo Apple

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...